Centro Mindfulness Firenze
Close

Psicologo, psichiatra, psicoterapeuta: a chi rivolgersi?

Quando sentiamo il bisogno di un aiuto psicologico sappiamo che è arrivato il momento di rivolgerci ad una figura professionale ben definita: lo psicoterapeuta.

Il nostro centro a Firenze è formato da uno staff di psicoterapeuti specializzati in diverse aree, in grado così di individuare la terapia migliore per il trattamento di ogni disturbo.

Ma chi è lo psicoterapeuta? E qual è la differenza tra psicologo e psichiatra? È importante cominciare a fare chiarezza su queste figure.

Psichiatri e psicologi: figure professionali, complementari e sinergiche

psicologo psicoterapeuta e psichiatra differenze

Chi è lo psicoterapeuta: differenze tra psicologo e psichiatra.

Cominciamo a distinguere queste due figure.
Lo psicologo è laureato in psicologia, mentre lo psichiatra è laureato in medicina e chirurgia e successivamente specializzato in psichiatria. La prima differenza fondamentale è, quindi, che lo psichiatra può prescrivere farmaci per ridurre la sofferenza psicologica, essendo un medico, mentre lo psicologo no.

In ogni caso l’utilizzo di una terapia farmacologica per ridurre la sofferenza psichica, è soltanto uno dei possibili interventi terapeutici.

Naturalmente è importante valutare la necessità di un intervento farmacologico, perché alcuni disturbi psichici lo richiedono.
Lo psicologo stesso può ritenerla necessaria, ma è importante che lavori all’interno di una cooperazione stretta con lo psichiatra. Per questo rivolgersi a un centro multiprofessionale come il Centro Mindfulness Firenze dà questa garanzia, grazie ad una stretta collaborazione tra psicologi e psichiatri.

Oltre alla terapia farmacologica c’è anche un’altra forma di terapia: la psicoterapia.

Cos’è la psicoterapia

La psicoterapia è la terapia che si basa sulla “parola”, sul colloquio, per lo più attraverso incontri settimanali di un’ora.
La psicoterapia non è semplicemente uno sfogo delle proprie sofferenze con una persona (lo psicoterapeuta) che offre una spalla di sostegno, un conforto, un ascolto non giudicante e comprensivo e dei consigli saggi ed esperti.

Piuttosto, la psicoterapia è una terapia che mira a modificare nel tempo il modo di affrontare la realtà, il modo di vedere se stessi e gli altri, così da poter adottare modalità differenti che porteranno ad un maggior benessere.

Ci sono vari tipi di psicoterapie e, senza addentrarsi nei numerosi filoni teorici, possiamo dire che la psicoterapia cognitivo comportamentale è una delle più conosciute e i terapeuti del Centro Mindfulness Firenze sono formati, di base, in questo tipo di psicoterapia.

Come scegliere lo psicoterapeuta

Se avete una persona di fiducia che vi consiglia uno psicoterapeuta, provate. Ma poi sentite la vostra “pancia”: dovete sentirvi bene con lo psicoterapeuta e avere fiducia.
Non abbiate fretta, anche una buona terapia impiega del tempo per dare risultati, ma in ogni caso già dai primi incontri potete sentire che state lavorando sui “punti” giusti.
Per concludere:
Lo psicoterapeuta può essere psicologo o psichiatra.

Lo psichiatra non è il medico dei matti, ma è in grado di curare disturbi lievi e comuni nella maggior parte delle persone; lo psicologo non può somministrare farmaci perchè non è un medico, ma ciò non vuol dire che li deve escludere dalla terapia, perciò farà affidamento ad uno psichiatra di fiducia.

Se avete altri dubbi potete richiedere una consulenza online gratuita, o scrivere direttamente a mindfulnessfirenze@gmail.com.

Chiamaci

Vieni a trovarci