Centro Mindfulness Firenze
Close

MBCT Mindfulness-based Cognitive Therapy

Il programma MBCT mindfulness-based Cognitive therapy è stato elaborato da tre grandi psicoterapeuti cognitivisti, Zindel Segal (Toronto, Canada), John Teasdale (Cambridge, UK) e Mark Williams (Oxford, UK) .

mbct mindfulness

L’MBCT ha l’obiettivo di sviluppare una metodica efficace nella prevenzione delle ricadute depressive in pazienti affetti da depressione ricorrente.

Obiettivo del programma MBCT

Il programma MBCT sviluppa l’accettazione dei pensieri esattamente come si presentano, senza la pretesa di modificarne il contenuto, sviluppando la capacità progressiva di distanziarsi da essi senza esserne coinvolti e travolti.
Inoltre porta allo sviluppo di self-compassion, ovvero una qualità di gentilezza verso se stessi e gli
altri che studi recenti mostrano essere alla base della guarigione di molti disturbi psicologici.

Come è nato il programma MBCT

Il programma mbct è stato sviluppato dai fondatori della Academy of Cognitive Therapy : Teasdale, Segal e Williams.
Essi erano fortemente interessati alla prevenzione delle ricadute depressive, in persone che avevamo
avuto più episodi di depressione nella loro vita. Avevano osservato che queste persone erano accomunate dalla tendenza a ruminare sui proprio sintomi attribuendovi significati depressivi. Per esempio, se sentivano tristezza o malinconia o stanchezza fisica erano portati a pensare che fossero segni di una iniziale ricaduta, e questo poteva innescare dei circoli viziosi che, alla lunga, potevano davvero portare a un nuovo episodio depressivo.

La scoperta della Mindfulness

In quegli anni (fine anni 90) cominciarono a sentire parlare di Mindfulness, di questa pratica utilizzata da Jon Kabat-Zinn per ridurre lo stress (MBSR – Mindfulness-based Stress Reduction) e
cominciarono così a formarsi presso la Stress Reduction Clinic di Jon a Boston.
Non si formarono semplicemente, ma cominciarono a praticare la Mindfulness, rendendosi conto di quanto essa era di beneficio in prima persona.

Applicare la Mindfulness alla Depressione

Fu così che decisero di modificare parti del programma MBSR per renderlo più vicino ai bisogni delle persone con depressione.
Nacque così il Programma MBCT (Mindfulness-based Cognitive Therapy).

Struttura del Programma MBCT

Come il programma MBSR, l’MBCT si struttura in 8 settimane con 8 incontri settimanali di 2 ore circa ciascuno più una giornata di pratica intensiva alla sesta settimana.
Diversamente dal programma MBSR, il programma MBCT presenta degli esercizi tratti dalla Psicoterapia Cognitiva così da rendere più semplice e immediata la comprensione di alcuni aspetti del funzionamento mentale e soprattutto la capacità di osservare i proprio pensieri senza rimanervi intrappolati.

I gruppi di MBCT Mindfulness partono due volte l’anno, al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.
Il costo è 300 euro per l’intero corso e il materiale per lavorare a casa e proseguire in autonomia.

Per info e iscrizioni: mindfulnessfirenze@gmail.com

 

Chiamaci

Vieni a trovarci